Er vaccino

Posted by

 

“Tu er vaccino, quale fai ?”

Quello che nun mori mai ! 

“Ma che dici ? Me cojoni ?

Questo sarva li pormoni !”

Giust’appunto. Te dicevo

che te lassa tutt’intero:

L’aria passa  per cervello

e t’ammazza solo quello.

 

Co’ la testa?  Che ce fai ?

Più te ‘nvecchi e più so guai!

Così ‘nvece, senza sapello,

volerai come ’n ucello

su ‘sto monno de stronzate

e de chi l’ha raccontate.

Vivo o morto? Tanto è uguale.

Cor vaccino sei immortale!

 

Er problema, certo esiste: 

c’è ‘r tumore, c’è la peste.

C’è ‘sta granne civirtà

che ce vòle fa’ campà

come tanti burattini,

mezzi scemi e’n pò cretini

pronti a crede a la tivvù

e a ’n ‘idea che nun c’è più.

 

Ciai presenti i faraoni ?

Oro, schiavi e processioni,

cuori e teste nei canopi

manco boni pe’ li topi.

 

          

           

Da quando il pensiero è libero… E la libertà è gratis.                                                                            Da quando tutto è cultura… E la mondezza è diventata “Risorsa”                                                        Da quando tutti capiscono tutto… io non capisco più niente…